VMware Workstation – Come compattare un file .vmdk (Virtual Mounted Disk) per Mac OS X Una semplice procedura che consente di ridurre le dimensioni di un file .vmdk e recuperare lo spazio perduto sulla macchina host

VMware Workstation - How to Shrink a Mac OS X .vmdk (Virtual Mounted Disk) File

Come molti utilizzatori di VMware sanno fin troppo bene, i file .vmdk creati per le macchine virtuali che ospitano sistemi operativi Mac OS X tendono a crescere continuamente con il passare del tempo, diventando sempre più grandi dopo ogni aggiornamento di sistema.

Fortunatamente, esiste un sistema piuttosto semplice che può essere eseguito manualmente per ridurre le dimensioni del file vmdk e recuperare lo spazio perduto. Ecco come eseguire questa operazione in due passaggi: il primo da effettuare all’interno della VM, ovvero il sistema Mac OS X relativo al disco oggetto del problema; il secondo nel PC ospitante, ovvero quello su cui è installato VMware Workstation.

  • Avviare la macchina virtuale Mac OS X.
  • Aprire l’applicazione Finder e recuperare il nome effettivo del disco relativo al file vmdk da ridurre (ad esempio, “Macintosh”).
  • Lanciare l’applicazione Terminal > Shell ed eseguire il seguente comando:
      • utilizzare   invece di   se il sistema è Mac OS X 10.9 o precedente.
      • in caso di errore “Macintosh HD non trovato”, aprire nuovamente il Finder e assicurarsi che il nome dell’HDD corrisponda a quello utilizzato.
  • Attendere il completamento dell’attività, che probabilmente richiederà un po ‘di tempo (10 minuti o più) a seconda delle dimensioni del disco VMDK e delle prestazioni dell’unità di archiviazione della macchina host.
    • IMPORTANTE: quando la progress bar arriverà al 90%, potrebbe apparire una finestra popup di errore VMware, che può essere tranquillamente ignorata premendo il pulsante Continua.
  • Una volta fatto, spegnere il Mac OS X VM e tornare al PC principale.
  • Sul PC principale, aprire un prompt dei comandi (o Terminal> Shell) con privilegi elevati, quindi digitare il seguente comando:
    • (sostituire VMware-path con il percorso della cartella di installazione di VMware e VM-path con il percorso del file .vmdk da ridurre).

Quest’ultima operazione può durare un bel pò di tempo (30 minuti o più), ma al suo completamento il file .vmdk sarà finalmente ridimensionato, consentendo di recuperare parecchi GB di spazio sul PC host!

Ecco alcune screenshot che mostrano i vari passaggi dell’operazione: il primo comando da eseguire sulla VM / Guest OS (in questo esempio Mac OS X Sierra):

VMware Workstation - Come compattare un file .vmdk (Virtual Mounted Disk) per Mac OS X

Il popup di errore VMWare che compare al 90% del completamento, che può essere ignorato premendo il pulsante Continue:

VMware Workstation - Come compattare un file .vmdk (Virtual Mounted Disk) per Mac OS X

E il comando da eseguire sul PC che ospita la VM e sul quale è installato WMware Workstation (in questo caso Windows 10):

VMware Workstation - Come compattare un file .vmdk (Virtual Mounted Disk) per Mac OS X

Per il momento è tutto! Spero sinceramente che questa procedura possa essere d’aiuto a quanti hanno bisogno di risolvere questo problema, fino a quando VMware non implementerà una opzione che consenta di eseguire automaticamente tale attività.

 

About Ryan

IT Project Manager, Web Interface Architect e Lead Developer di numerosi siti e servizi web ad alto traffico in Italia e in Europa. Dal 2010 si occupa anche della progettazione di App e giochi per dispositivi Android, iOS e Mobile Phone per conto di numerose società italiane. Microsoft MVP for Development Technologies dal 2018.

View all posts by Ryan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.