Comparitech Speed Test – una valida alternativa a Speedtest.net di Ookla Un nuovo servizio di misurazione della velocità di rete che dona parte del ricavato ad organizzazioni no-profit come EFF e Computers4Africa

Comparitech Speed Test - a valid alternative to Ookla Speedtest.net

Qualsiasi utente di Internet non completamente novizio avrà probabilmente sentito parlare almeno una volta del sito Speedtest.net, un servizio gratuito di misurazione della velocità della rete Internet fondato nel 2006 da Ookla, una società di servizi di diagnostica con sede a Seattle, USA. In questo blog ne abbiamo parlato più volte, come ad esempio in questo articolo, quando il servizio è stato migrato in HTML5 abbandonando la precedente (e ormai obsoleta) tecnologia Flash. 

Speedtest.net, oggi disponibile anche in versione App nativa per tutti i principali dispositivi mobili, nonché come estensione di Chrome, è da anni il leader assoluto di mercato quando si parla di strumenti di misurazione broadband. La sua popolarità è tale che sono in pochi ad essere a conoscenza del fatto che esistono diversi altri servizi che offrono funzionalità del tutto similari: in questo articolo vi parleremo di uno di loro, il Comparitech’s Speed Test, che senza nulla togliere a Speedtest.net offre anche un lodevole servizio di fund-raising rivolto a beneficio di alcune importanti organizzazioni no-profit che si occupano di diffusione della rete nei paesi in via di sviluppo. Il tutto, ovviamente, in modo assolutamente gratuito per l’utente.

Siamo riusciti a suscitare la vostra curiosità? Continuate a leggere!

DISCLAIMER: Quella che state per leggere è una recensione onesta, frutto degli approfondimenti dell’autore dell’articolo e basata unicamente sulle sue convinzioni personali: questo sito non è affiliato in alcun modo con Comparitech e non sono stati ricevuti compensi di qualsivoglia tipo.

Informazioni su Comparitech

Comparitech Ltd è una società inglese che nasce con l’obiettivo di guidare e responsabilizzare i consumatori all’acquisto di servizi, strumenti e software in ambito web, IT e Tech (VPN, antivirus, servizi cloud, backup, password manager e così via). Possiamo paragonarla per certi versi all’italianissima AltroConsumo, che svolge un’attività del tutto similare, con la sostanziale differenza che Comparitech segue unicamente la fascia di mercato rappresentata dai servizi IT/Tech. Le recensoni, gli approfondimenti e le comparazioni vengono svolte sul loro blog dedicato: per maggiori informazioni, vi consigliamo di visitare il loro sito ufficiale.

Comparitech Speed Test

Di recente Comparitech ha lanciato il proprio servizio di Speed Test, uno strumento gratuito che consente a qualsiasi utente connesso ad Internet di misurare la velocità della propria connessione da qualsiasi browser. Il test è in grado di misurare le velocità di download e upload, nonché i millisecondi di latenza (ping) di tutti i principali tipi di connessione utilizzati oggi in Italia e nel mondo: ADSL, HDSL, ISDN, FTTC, Cavo, Fibra e le connessioni mobili di ultima generazione (3G e 4G LTE).

Come Funziona

Il test funziona esattamente come qualsiasi altro strumento similare: non appena fa click sul tasto Run, la macchina dell’utente viene connessa al test server più vicino, in modo da assicurare risultati accurati evitando o riducendo gli inevitabili congestionamenti dovuti al traffico. Una serie di piccoli file viene quindi trasmessa mediante upload e download tra il client e il server al fine di misurare la velocità e la latenza della connessione. Comparitech non memorizza alcun indirizzo IP o qualsiasi, ma il servizio utilizza cookie e strumenti di analytics per tenere traccia dell’utilizzo da parte di ciascun utente al fine di prevenire abusi. Il test viene effettuato in tecnologia HTML5 e non fa quindi uso di Flash.

I risultati del test riflettono la velocità della connessione internet dell’utente al momento del test, ma potrebbero non fornire un’indicazione chiara della velocità generale di Internet o dell’ampiezza di banda. Per garantire risultati più accurati, è consigliabile disattivare le applicazioni e i servizi che consumano banda (in particolare eMule, Torrent, etc.) e disconnettere altri dispositivi in casa o in ufficio che potrebbero a loro volta avere un impatto sulla qualità della connessione del dispositivo oggetto del test.

Il Network

Il servizio opera su network AWS, ovvero sui Cloud Server di Amazon. I test vengono condotti in assoluta sicurezza e scegliendo sempre il server più vicino all’ubicazione dell’utente, identificata attraverso tecniche di IP location lookup. Comparitech afferma di non utilizzare servizi e provider di terze parti all’interno del proprio test network, sia per evitare che vi siano problemi di sicurezza che per impedire che i risultati del test possano essere alterati per qualsivoglia ragione.

Fund-Raising e Donazioni

La caratteristica distintiva del Comparitech Speed Test è il fatto che gli utenti del servizio hanno la possibilità di far guadagnare denaro ad organizzazioni no-profit mediante un innovativo sistema di donazioni legate all’utilizzo. Per ciascun utente che esegue il test della velocità della banda larga, Comparitech effettuerà una donazione pari a un centesimo di dollaro (US $ 0,01) alla Electronic Frontier Foundation (EFF), una organizzazione no-profit che si occupa di difesa dei diritti digitali, o a Computer 4 Africa, un’organizzazione senza scopo di lucro con sede ad Aylesford, Inghilterra, che si occupa di garantire l’accesso ai computer nelle nazioni in via di sviluppo del continente Africano.

Comparitech Speed Test - una valida alternativa a Speedtest.net di Ookla
Risultati di uno Speed Test eseguito presso un hot spot Wi-Fi gratuito in Emilia Romagna

Stando a quanto afferma Comparitech, il test di velocità attualmente leader di mercato (indovinate chi è?) esegue circa 3 miliardi di misurazioni all’anno: se soltanto l’uno per cento di queste persone utilizzasse il loro test, sarebbe possibile donare una notevole quantità di denaro alle suddette organizzazioni.

 

RELATED POSTS

About Ryan

IT Project Manager, Web Interface Architect e Lead Developer di numerosi siti e servizi web ad alto traffico in Italia e in Europa. Dal 2010 si occupa anche della progettazione di App e giochi per dispositivi Android, iOS e Mobile Phone per conto di numerose società italiane.

View all posts by Ryan