Skip to main content

Come disabilitare Briefing dal Samsung Galaxy S6

Se avete acquistato un Samsung Galaxy S6 è probabile che prima o poi vogliate liberarvi di quella scomodissima schermata Briefing che compare ogni volta che effettuate uno swipe dall’Home Screen del dispositivo: il perché i designer di questo smartphone abbiano deciso di inserire una cosa del genere è già poco chiaro di per sé, per non parlare delle modalità a dir poco “atipiche” con cui ne hanno prevista la rimozione. Briefing non compare infatti tra le app installate, ma va disabilitato a livello di impostazioni delle schermate dello smartphone.

Nel caso in cui vogliate liberarvi una volta per tutte di questa schermata, continuate a leggere.

Approfondisci

Push Notifications Reset: come resettare le notifiche push su iPhone e iPad

EDIT: Se il problema con le Notifiche Push si è verificato in conseguenza dell’aggiornamento a XCode 8, leggi questo articolo per risolvere.

Non è passato molto tempo dal lungo articolo sulle assurdità degli strumenti di sviluppo Apple e relativi portali, il quale – al di là di un paio di polemiche portate avanti da qualche irriducibile fanboy Apple – è stato particolarmente apprezzato dai nostri lettori: è a loro che dedichiamo questo secondo approfondimento sulle carenze funzionali del sistema ideato dall’azienda di Cupertino per la pubblicazione e distribuzione delle App: oggi, per la gioia di molti, parleremo di notifiche push. Prima di affrontare l’argomento è il caso di chiedersi se non sarebbe opportuno creare una rubrica apposita per questo tipo di post. Butto lì alcune idee per un possibile titolo:

  • I Bachi della Mela
  • Torsoli di Mela
  • CrApple (questo funziona anche come hashtag)

Quale vi piace di più? Se avete qualche altro suggerimento, lasciatelo nei commenti: nel frattempo, veniamo al tema del giorno.

Approfondisci

Suoneria e notifiche non funzionanti su Samsung Galaxy S5 dopo l’aggiornamento a Android Lollipop

Il vostro Galaxy S5 ha perso l’uso della parola in conseguenza dell’ultimo aggiornamento del sistema operativo di casa Google? Niente paura! Si tratta di un problema noto, comune a molti utenti e dovuto a una delle molte novità di Android 5, meglio noto come Lollipop: un cambiamento migliorativo della cosiddetta modalità blocco (in inglese: blocking mode), già presente nelle scorse versioni del sistema. Nelle release precedenti questa funzionalità consentiva di bloccare la suoneria e le notifiche per tutti i contatti della rubrica: l’icona corrispondente, un cerchio con una linea orizzontale al suo interno, faceva la sua comparsa in alto a sinistra.

La nuova impostazione introdotta con Lollipop consente di attivare la cosiddetta modalità priorità (in inglese: priority mode) che equivale grossomodo a una modalità blocco attiva soltanto per i contatti non presenti nella lista dei Preferiti: in tal modo il dispositivo reagirà soltanto alle chiamate e le notifiche provenienti da una ristretta cerchia di persone importanti.

 

android-lollipop-default-notifications

 

Una possibilità indubbiamente utile, se non fosse che il sistema tende ad attivarla automaticamente a seguito di alcuni aggiornamenti: il risultato è che lo smartphone diventa improvvisamente muto, senza peraltro fornire indicazioni adeguate sulle cause del malfunzionamento.

Approfondisci

Close