Huawei Nova 9 SE - Recensione La nostra recensione del Nova 9 SE, il nuovo smartphone di Huawei con fotocamera da 108MP destinato a un pubblico giovane

Huawei Nova 9 SE - Recensione

In questo articolo parleremo del Nova 9 SE, lo smartphone Huawei uscito sul mercato nel mese di marzo 2022 che si sta rapidamente imponendo tra le alternative di fascia media in tutto il mondo: si tratta ovviamente di un modello realizzato principalmente per un'utenza giovane, con limitate disponibilità economiche ma - al tempo stesso - particolarmente esigente in tema di prestazioni, foto e video.

Prima di cominciare a descrivere le caratteristiche di questo innovativo smartphone, ci tengo a dire che personalmente non mi ritengo un'appassionata di cellulari, né tantomeno una fedele sostenitrice del brand Huawei: dopo una lunga esperienza con i Samsung sono infatti felicemente approdata nel mondo OnePlus, che resta il mio brand di riferimento. Questo però non mi impedisce di riconoscere gli indubbi meriti di questa nuova proposta Huawei, una vera e propria  eccellenza in termini di hardware e software - soprattutto per quanto riguarda il comparto video e foto.

Ma andiamo con ordine.

Estetica

Il modello di Nova 9 SE che ho ricevuto per effettuare questa recensione si chiama Crystal Blue, nome che ben rappresenta la sua colorazione: la prima cosa che salta all'occhio è la cover posteriore, realizzata in vetro translucido che ricorda molto da vicino lucentezza olografica e rifrangente che si trova sui DVD. In alto, sempre sul vano posteriore, è collocato l'alloggiamento del sistema a quattro fotocamere, delle cui caratteristiche avremo modo di parlare diffusamente in seguito.

Huawei Nova 9 SE - Recensione

Come si può vedere dalla foto, la frase "anche l'occhio vuole la sua parte" appare quantomai adeguata: raramente mi sono imbattuta in un gioiellino così sofisticato e gradevole da vedere allo stesso tempo.

Peso e dimensioni

Lo smartphone ha una dimensione di 164.6 x 75.6 x 7.9 mm e un peso di 191 grammi: gli utenti con mani più piccole potrebbero avere qualche difficoltà a utilizzare il telefono con una sola mano, ma complessivamente il dispositivo si riesce a manovrare bene - anche grazie all'innovativo posizionamento del pulsante di blocco e dei pulsanti di regolazione del volume, che si trovano al centro dei due lati del telefono: questo accorgimento garantisce un'esperienza particolarmente ergonomica ed intuitiva, in quanto è possibile raggiungerli in modo semplice senza dover riposizionare o allungare troppo le dita per regolare il volume o effettuare uno screenshot.

Schermo

Lo schermo misura 111.4 cm2 (89.5% screen-to-body ratio) e ha una risoluzione di 1080 x 2388 pixels (387 ppi): io sblocco dello schermo è configurabile attraverso riconoscimento facciale nonché il consueto scanner di impronte digitali fisico posto in corrispondenza del pulsante di blocco.

Lo schermo ha una frequenza di aggiornamento è di 90 Hz, cosa che consente di navigare sul web e utilizzare i social media in modo estremamente fluido, senza ritardi significativi nel passaggio da una app all'altra. Il display LCD ha un'ottima resa dei colori, che risultano vividi e vivaci sia per i giochi che per i video.

Camera

Veniamo ora al punto di forza di questo modello: la fotocamera principale, una AI Quad Camera che vanta la bellezza di 108 MegaPixel, oltre a un obiettivo ultra grandangolare da 8 MP, un obiettivo bokeh da 2 MP e un obiettivo macro. La qualità delle immagini scattate è, come è facile immaginare, davvero sorprendente: testando personalmente entrambe le fotocamere si riscontra una resa dei colori particolarmente realistica, con un livello di contrasto decisamente migliore rispetto alle alternative presenti sul mercato (compreso il mio attuale OnePlus).

Una cosa divertente che ho notato è che i sensori del Nova 9 SE riescono a rilevare quando una persona nell'inquadratura sorride, e lo smartphone può essere configurato in modo che - quando questo accade - venga scattata automaticamente una foto. E' ovviamente disponibile anche la classica modalità "portrait" (ritratto), che fa risaltare il soggetto principale della foto sfocando naturalmente lo sfondo attraverso una sofisticata IA.

Un'altra caratteristica interessante della fotocamera principale è il fatto che questa riesce a scattare foto in modo efficace anche in condizioni di scarsa illuminazione, grazie alla presenza di una modalità notturna particolarmente ben congegnata. Le immagini scattate con questa modalità escono con buoni dettagli, anche se per ottenere il risultato ottimale è fondamentale appoggiare il telefono su una superficie ferma, evitando accuratamente qualsiasi tremolio. La modalità notturna influenza anche la realizzazione dei "selfie", che vengono realizzati apponendo una sorta di "luce ad anello" posizionata attorno all'inquadratura della fotocamera.

Per quanto riguarda i video, il Nova 9 SE consente la registrazione in formato 1080p o 720p a 30fps. E' inoltre disponibiel una pratica modalità Dual-View, che consente di registrare contemporaneamente attraverso la fotocamera anteriore e posteriore: questa funzione è particolarmente adatta per le persone che creano contenuti online (vlogger, utenti di Twitch e/o TikTok, etc), in quanto consente di mostrare due inquadrature simultaneamente. Ovviamente è anche possibile utilizzare questa modalità per acquisire contemporaneamente due inquadrature, come ad esempio una vista ravvicinata e uno scatto grandangolare. La galleria video è dotata di alcune funzionalità di editing, che consentono di tagliare i video senza dover ricorrere ad applicazioni esterne.

Batteria e durata

Il Nova 9 SE dispone di una batteria piuttosto generosa (4.000 mAh) con raffreddamento al grafene, che garantisce un buon supporto ricarica rapida (36 minuti per una carica completa a 66W): dai miei test posso affermare che la durata della batteria è decisamente buona, lo smartphone è infatti durato circa 36 ore nonostante un utilizzo piuttosto intenso: telefonate, navigazione web, video, giochi e una cinquantina di scatti fotografici.

Colori disponibili e pricing

HUAWEI Nova 9 SE è disponibile in tre diverse colorazioni: Crystal Blue, Pearl White e Midnight Black. A prescindere dalla variante, il costo di lancio è pari a 349,90€ su tutti i principali store, con possibilità di usufruire di sconti e Nova 9 coupon speciali.

Huawei Nova 9 SE - Recensione

Scheda tecnica

  • Tecnologia. GSM / HSPA / LTE
  • Dimensioni. 164.6 x 75.6 x 7.9 mm (6.48 x 2.98 x 0.31 in)
  • Peso. 191 g (6.74 oz)
  • SIM. Hybrid Dual SIM (Nano-SIM, dual stand-by)
  • Schermo. IPS LCD, 90Hz - 6.78 inches, 111.4 cm2 (~89.5% screen-to-body ratio)
  • Risoluzione. 1080 x 2388 pixels (~387 ppi density)
  • Sistema Operativo. Android 11 (EMUI 12)
  • Chipset. Qualcomm SM6225 Snapdragon 680 4G (6 nm)
  • CPU. Octa-core (4x2.4 GHz Kryo 265 Gold & 4x1.9 GHz Kryo 265 Silver)
  • GPU. Adreno 610
  • RAM: Internal 128GB 8GB RAM, 256GB 8GB RAM
  • Memory Card. MEMORY Card slot microSDXC (uses shared SIM slot)
  • Main camera. Quad 108 MP, f/1.9, (wide), 1/1.52", 0.7µm, PDAF - 8 MP, f/2.2, 112˚ (ultrawide), 2 MP, f/2.4, (macro), 2 MP, f/2.4, (depth), Features LED flash, HDR, panorama Video [email protected], gyro-EIS
  • Front camera. Single 16 MP, f/2.2, 22mm (wide), Video [email protected]
  • Sound. built-in speakers (3.5mm jack not present)
  • Wireless. Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, hotspot
  • Bluetooth. 5.0, A2DP, LE
  • GPS. A-GPS, GLONASS, GALILEO, BDS, QZSS
  • NFC. JLN-XL1 only
  • Radio. Not present
  • USB. Type-C 2.0, USB On-The-Go
  • Features. Sensors Fingerprint (side-mounted), accelerometer, gyro, compass, Virtual proximity sensing
  • Battery type. Li-Po 4000 mAh, non-removable

Conclusioni

Lo smartphone Huawei Nova 9 SE ha un corpo leggero e un design accattivante: la sua combinazione di una batteria da 4.000 mAh con capacità di fast-charge da 66 W è sicuramente un valore aggiunto importante, specialmente per il settore di mercato di riferimento (giovani e giovanissimi), in quanto assicura che la batteria duri per più di un giorno pur avendo una ricarica super veloce.

La fotocamera è il principale punto di forza, con un'ottima resa sia negli ambienti interni che in esterno, anche in condizioni di scarsa illuminazione. La compatibilità del software HMS e AppGallery è inoltre decisamente migliorata nel corso degli anni, e non fa rimpiangre troppo le persone abituate ai servizi Google.

 

About Alice

Layout designer, esperta di SEO e comunicazione integrata. Dal 2010 si avvicina anche alla programmazione, collaborando allo sviluppo delle infrastrutture di back-end di alcuni quotidiani italiani. Gestisce inoltre le pagine social (Facebook, Twitter, LinkedIn) di alcune riviste e società del settore IT.

View all posts by Alice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.