Quando Windows Update non funziona più: come risolvere l’errore 8024402F

Windows 8.1: how to fix Windows Update Error 8024402F

Il problema

Se vi siete imbattuti in questo articolo è probabile che abbiate un problema con il Windows Update, il quale di punto in bianco ha smesso di funzionare restituendovi, a seguito di ogni tentativo di lancio, un errore di tipo 8024402F.

windows-update-error-8024402F

Il problema è stato affrontato in moltissimi post (cfr. paragrafo Altri riferimenti in basso), alcuni dei quali contengono script potenzialmente risolutivi che provano a risolvere problemi di configurazione intervenendo sulle impostazioni ovvero sul registro di sistema. La stessa Microsoft ha rilasciato un apposito Windows Update Repair Tool che è in grado di risolvere la maggior parte delle problematiche legate a problemi relativi alla configurazione del sistema che possano in qualche modo inibire il funzionamento di Windows Update.

Esistono però alcune situazioni in cui nessuno dei metodi sopra elencati funziona. Se fate parte della schiera dei “fortunati”, continuate a leggere e forse riuscirete a risolvere il problema.

La soluzione

A volte il problema non è legato alla configurazione del sistema ma, più semplicemente, a un bug legato alle impostazioni dello stesso Windows Update. In questi casi è possibile risolverlo senza far uso di script o di tool appositi, limitandosi ad eseguire i seguenti passaggi:

Step 1: Modificare le impostazioni di Windows Update

Fate click con il tasto destro del mouse sull’icona del  menu Start (in basso a destra) e selezionate Pannello di Controllo. Oppure, se preferite le gesture, muovete il cursore nell’angolo in basso a destra e da lì selezionate Impostazioni -> Pannello di Controllo.

Una volta aperto, fate click sull’icona Windows Update e quindi, tra le opzioni presenti nella colonna di destra, selezionate Cambia impostazioni.

Step 2: Disattivare le impostazioni automatiche

Cambiate l’impostazione relativa al controllo periodico degli aggiornamenti, impostandola su “Non verificare mai la disponibilità di aggiornamenti“. Disattivate anche le opzioni relative alle checkbox in basso, ovvero “Scarica aggiornamenti consigliati allo stesso modo degli aggiornamenti importanti” e “Scarica gli aggiornamenti per gli altri prodotti Windows durante l’aggiornamento di Windows“. Non preoccupatevi, potrete riabilitarle al termine dell’operazione.

Step 3: Eseguire un Update manuale

Selezionate l’opzione “Controlla aggiornamenti” ed effettuate un Windows Update in modalità manuale. Se necessario, riavviate il computer al termine dell’operazione.

Step 4: Riattivare le impostazioni automatiche

Al termine dell’aggiornamento – e dell’eventuale riavvio – lanciate nuovamente il Pannello di Controllo > Windows Update e ripristinate le opzioni automatiche che avevate prima ovvero che avete intenzione di abilitare. Da questo momento in poi dovrebbero funzionare senza problemi: in caso contrario, dovrete eseguire nuovamente i quattro passaggi appena descritti e provare ancora.

Altri riferimenti

Se questa soluzione non risolve la vostra problematica specifica potete fare riferimento all’ampia letteratura presente in rete sullo stesso tema, tra cui:

Questo è più o meno tutto: speriamo che, in un modo o nell’altro, riuscirete a risolvere il problema.

RELATED POSTS

About Ryan

IT Project Manager, Web Interface Architect e Lead Developer di numerosi siti e servizi web ad alto traffico in Italia e in Europa. Dal 2010 si occupa anche della progettazione di App e giochi per dispositivi Android, iOS e Mobile Phone per conto di numerose società italiane.

View all posts by Ryan