WordPress: condividere nuovamente gli articoli condivisi con Jetpack Publicize

Se utilizzate WordPress e non conoscete il plugin Jetpack non posso far altro che consigliarvi di correre a colmare questa incredibile mancanza leggendo l’ottima guida presente sul sito sos-wp.it o, se preferite, direttamente sul sito ufficiale del progetto. In questa sede mi limiterò a dire che si tratta di un potentissimo (e utilissimo) plugin polifunzionale che consente di arricchire qualsiasi sito WordPress di una serie di funzionalità utili, in tutto e per tutto simili a quelle disponibili su WordPress.com.

Se vi siete imbattuti in questo articolo è tuttavia probabile che conosciate molto bene sia Jetpack che, soprattutto, uno dei suoi moduli più interessanti: sto parlando di Publicize, attivando il quale dotiamo il nostro sito della possibilità di condividere automaticamente gli articoli che scriviamo con WordPress su tutti i principali Social Network mediante il collegamento tra la nostra installazione di WordPress+Jetpack e uno o più account sui Social corrispondenti: dovremo quindi autorizzare il nostro sito a pubblicare sui vari Facebook, Twitter, Google+ etc. a nostro nome e utilizzando i nostri account.

Il plugin, oltre a funzionare perfettamente, è semplicissimo da configurare. Non appena attivato ci darà la possibilità di associare tutti i nostri account social tramite una pratica schermata di configurazione:

publicize-options

Una volta fatto questo, al momento di pubblicare un post avremo la possibilità di stabilire su quali Social Network condividerlo – e con quale testo, hashtag e/o URL – tramite un pratico Widget che andrà ad aggiungersi a quelli presenti nella colonna di destra:

publish-meta-publicize

L’unica limitazione del modulo Publicize è che, almeno allo stato attuale, non consente di condividere articoli già pubblicati. Questa limitazione vale non soltanto per gli articoli presenti prima dell’attivazione di Jetpack e relativo modulo, ma anche per qualsiasi articolo che sia già stato condiviso in precedenza. In entrambi i casi, infatti, le checkbox dei social network disponibili appariranno de-selezionate e disattivate, rendendo impossibile selezionarle nuovamente.

La soluzione

Fortunatamente è possibile risolvere il problema con un workaround, a patto di avere un accesso al filesystem del sito che ospita il nostro WordPress: il metodo prevede infatti una piccola modifica a uno dei file .php che determinano il funzionamento del modulo. Il file in questione è il seguente:

Aprite il file in questione con un editor di testo e cercate la seguente riga di codice (solitamente intorno alla riga 540, a seconda della versione di Jetpack):

Aggiungete, immediatamente sotto a questa riga, le seguenti istruzioni:

Questa modifica ha lo scopo di disattivare il controllo che Publicize effettua per verificare se un articolo è stato già pubblicato oppure no. Una volta effettuata, sarà sufficiente cambiare lo status di qualsiasi articolo da Pubblicato/Published a Bozza/Draft, fare click su Aggiorna/Update per registrare le modifiche e aspettare il ricaricamento della pagina: da quel momento sarà possibile pubblicare nuovamente l’articolo, specificando le opzioni di pubblicazione Social desiderate.

UPDATE: Se volete fare in modo che Publicize aggiunga automaticamente gli hashtag ai vostri articoli senza doverli digitare ogni volta, date un’occhiata a questo plugin.

Per il momento è tutto. Felice sviluppo!

 

RELATED POSTS

About Ryan

IT Project Manager, Web Interface Architect e Lead Developer di numerosi siti e servizi web ad alto traffico in Italia e in Europa. Dal 2010 si occupa anche della progettazione di App e giochi per dispositivi Android, iOS e Mobile Phone per conto di numerose società italiane.

View all posts by Ryan