SQL Server – Resettare il contatore numerico (seed) di una colonna Identity Come reimpostare il valore numerico del contatore seed di una colonna Identity con SQL Server 2002, 2005, 2008, 2008R2, 2012, 2016, 2017, 2019

SQL Server - Recuperare il Product Key da una installazione esistente

Se vi siete imbattuti in questo articolo è probabile abbiate l’esigenza di reimpostare il valore numerico (contatore seed) di una colonna Identity utilizzato da una tabella del vostro database SQL Server.

Il metodo descritto in questo articolo funziona con tutte le versioni di SQL Server: SQL Server 2002, SQL Server 2005, SQL Server 2008, SQL Server 2008R2, SQL Server 2012, SQL Server 2014, SQL Server 2016, fino all’attualmente più recente SQL Server 2017.

Argomenti

  • table_name: Nome della tabella di cui verificare il valore Identity corrente. La tabella specificata deve includere una colonna Identity. I nomi delle tabelle devono essere conformi alle regole per gli identificatori. I nomi in due o tre parti devono essere delimitati, ad esempio ‘Person.AddressType’ o [Person.AddressType].
  • NORESEED: Specifica che non è necessario modificare il valore Identity corrente.
  • RESEED: Specifica che è necessario modificare il valore Identity corrente.
  • new_reseed_value: Nuovo valore da utilizzare come valore corrente della colonna Identity.
  • WITH NO_INFOMSGS: Disattiva tutti i messaggi informativi.

Esempio

Ad esempio, la seguente istruzione:

Reimposterà a 1 il valore della colonna identity della Tabella1. Una volta eseguita, l’istruzione fornirà il seguente messaggio informativo di conferma:

Controllo delle informazioni Identity: valore Identity corrente ‘1’, valore di colonna corrente ‘1’.
Esecuzione DBCC completata. Se sono stati visualizzati messaggi di errore DBCC, rivolgersi all’amministratore di sistema.

Riferimenti

Per maggiori informazioni, consigliamo di consultare la pagina dedicata all’istruzione DBCC CHECKIDENT presente nella guida online di SQL Server 2017.

About Ryan

IT Project Manager, Web Interface Architect e Lead Developer di numerosi siti e servizi web ad alto traffico in Italia e in Europa. Dal 2010 si occupa anche della progettazione di App e giochi per dispositivi Android, iOS e Mobile Phone per conto di numerose società italiane. Microsoft MVP for Development Technologies dal 2018.

View all posts by Ryan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.