Come cancellare le credenziali memorizzate su Google Chrome, Mozilla Firefox e Microsoft Edge

Come cancellare le credenziali memorizzate su Google Chrome, Mozilla Firefox e Microsoft Edge

Cambiare password, si sa, capita spesso: è una misura di sicurezza estremamente importante, al punto che comincia ad essere richiesta periodicamente da molti siti che gestiscono per nostro conto dati personali e/o sensibili (banche, istituti di credito, assicurazioni et. al.). Quando questo accade, può capitare che il browser web – al quale abbiamo “consentito” in passato di memorizzare la password per quel determinato sito – non aggiorni automaticamente le nuove credenziali, continuando a presentare la vecchia password e rendendo di fatto inutile tale funzionalità.

Premesso che memorizzare le password sul proprio browser è una pratica generalmente sconsigliabile, a meno di non aver adottato tutte le contromisure del caso per proteggere l’accesso al sistema, in questo articolo spiegheremo come fare per “cancellare” le credenziali memorizzate all’interno dei browser web più utilizzati: Google Chrome, Mozilla Firefox e Microsoft Edge.

Google Chrome

Per cambiare le credenziali su Google Chrome, come spiegato nella documentazione ufficiale, è sufficiente compiere le seguenti operazioni:

  • Fare click sulla hamburger icon (l’icona con tre linee) presente nell’angolo in alto a destra del browser e selezionare Impostazioni.
  • Nella pagina che si aprirà, fare click sul link Mostra impostazioni avanzate… presente in basso.
  • Verranno visualizzate alcune nuove sezioni, tra cui una denominata Password e moduli, contenente il link Gestisci password.
  • Facendo click sul suddetto link si aprirà una finestra pop-up, mediante la quale sarà possibile svolgere le seguenti operazioni:
    • Abilitare o disabilitare il salvataggio automatico password, selezionando o deselezionando la checkbox Accesso automatico.
    • Cercare, manualmente o tramite la casella di ricerca a destra, i domini e/o gli indirizzi IP per i quali il browser ha delle credenziali memorizzate.
    • Modificare ciascuno degli elementi elencati: è possibile sia eliminare la voce, facendo click sull’icona X che comparirà a destra della riga, oppure modificare la password attuale.
    • Visualizzare le password attuali: per far questo sarà necessario inserire la password dell’account Windows con il quale è stato effettuato l’accesso.

google-chrome-password-manager-ITA

Se diamo un’occhiata nella parte inferiore della finestra potremo inoltre leggere un breve promemoria di Google che ci ricorda l’esistenza del servizio Google Passwords, mediante il quale è possibile gestire le suddette password memorizzate attraverso una pratica interfaccia web.

google-passwords-screenshot

Ovviamente, per poterlo utilizzare sarà necessario effettuare l’accesso con il proprio account Google.

Mozilla Firefox

Per accedere all’elenco delle password memorizzate su Firefox, come spiegato nella documentazione ufficiale, occorre compiere le seguenti operazioni:

  • Fare click sulla hamburger icon (l’icona con tre linee) presente nell’angolo in alto a destra del browser e selezionare Opzioni.
  • Nella pagina che si aprirà, fare click sulla tab Sicurezza presente nel menu di navigazione a sinistra.
  • Da lì, fare click sul pulsante Accessi salvati.
  • Si aprirà una finestra pop-up, mediante la quale si accederà a un elenco di siti (con relativi username) sul quale sarà possibile svolgere le seguenti operazioni:
    • Cercare, manualmente o tramite la casella di ricerca a destra, i domini e/o gli indirizzi IP per i quali il browser ha delle credenziali memorizzate.
    • Eliminare uno degli elementi elencati (o anche tutti, con il pulsante Rimuovi tutto).
    • Visualizzare le password attuali, facendo click sul pulsante Mostra password.
    • Modificare qualsiasi campo contenuto nell’elenco, semplicemente facendo click su di esso. Dopo aver fatto click sul pulsante Mostra password sarà quindi anche possibile modificare queste ultime.

mozilla-firefox-accessi-salvati-ITA

Microsoft Edge

Il successore di Internet Explorer presenta una interfaccia innovativa – nonché tutto sommato piuttosto comoda – per la gestione delle password, che differisce leggermente da quella di Chrome e Firefox. Per accedervi, è necessario effettuare le seguenti operazioni:

  • Fare click sulla icona contenente tre puntini, presente nell’angolo in alto a destra del browser, e selezionare Impostazioni.
  • Nel pannello a scorrimento che si aprirà, fare click sul pulsante Visualizza impostazioni avanzate, presente nella parte inferiore del pannello stesso.
  • Da lì, fare click sul link Gestisci password salvate presente nella sezione Privacy e servizi.
  • Si aprirà un pannello denominato Gestione password, mediante la quale sarà possibile visualizzare un elenco di siti (con relativi username). Facendo click su ciascuna entry sarà possibile modificare username e/o password: per eliminare del tutto la entry sarà sufficiente fare click sull’icona a forma di X presente a destra della relativa riga.

microsoft-edge-gestisci-password-salvate-ITA

Per il momento è tutto: felice gestione delle password!

 

About Dark

Sviluppatore, analista di progetto, web designer, divulgatore informatico. Lavora come IT Architect per il design e lo sviluppo di siti, servizi, interfacce e applicazioni web e per dispositivi mobili. Microsoft MVP for Development Technologies dal 2018.

View all posts by Dark

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.