Skip to main content

Come ottenere il Content-Type / MIME Type dall’estensione di un file in ASP.NET C#

Come posso recuperare il MIME Type di un determinato file in C#? Si tratta di una domanda molto frequente tra sviluppatori e che mi capita di sentire spesso da amici e colleghi che lavorano sul framework ASP.NET per realizzare applicazioni MVC, Web API e (ultimamente) .NET Core. Il motivo è semplice: se si lavora di frequente con filesystem e database prima o poi arriva sempre la necessità di recuperare il MIME type di un file, ad esempio al momento di inviarlo al browser dell’utente al termine di una request. In tutti i casi in cui il MIME Type non è stato memorizzato in precedenza, non possiamo fare altro che recuperarlo basandoci sull’estensione del file in questione, che nella maggior parte dei casi fornisce un indizio inequivocabile per identificare la tipologia di file da inviare: abbiamo quindi bisogno di effettuare un mapping tra le varie possibili estensioni che possono avere i nostri file e il MIME Type corrispondente a ciascuna di esse.

Esistono numerose tecniche che consentono di svolgere questa operazione in modo più o meno efficiente. Per ragioni di semplicità ci limiteremo ad approfondirne due: recuperare le informazioni contenute dal Registro di sistema (Windows Registry) o utilizzare a tale scopo una lista statica di tipi MIME (MIME Type Map). Non prenderemo in considerazione tecniche che prevedono di effettuare delle interrogazioni a servizi esterni, in quanto riteniamo che un simile approccio sarebbe assolutamente inefficiente per questo tipo di necessità.

(altro…)

 

ASP.NET – Come usare le CSS Media Query dentro le viste cshtml Razor

Se lavorate in ASP.NET MVC o ASP.NET Core implementando le vostre views con Razor e vi capita di inserire gli stili CSS all’interno della vostra pagina, potreste trovarvi prima o poi faccia a faccia con uno dei seguenti errori di compilazione:

CS0103: The name ‘media’ does not exist in the current context.

CS0103: The name ‘if’ does not exist in the current context.

… E via dicendo.

Nella maggior parte dei casi questo tipo di errori è dovuto al fatto che avete utilizzato una CSS media query (o altra istruzione CSS3 analoga) come ad esempio la seguente:

(altro…)

 

Street Fighter V – Elenco Colpi, Combo e Tutorial per tutti i Personaggi

E’ passato un anno dall’uscita di Street Fighter V, l’ultimo capitolo della fortunatissima saga Capcom che secondo l’opinione di chi scrive – malgrado tutte le critiche e metacritiche ricevute – detiene in ogni caso il titolo di miglior videogioco di combattimenti multi-giocatore a due dimensioni, a dispetto della deludente componente arcade. Sebbene le severe recensioni ricevute dal gioco siano più che legittime (consigliamo di leggere soprattutto questa del sito Slantmagazine, una delle più condivisibili e complete), riteniamo sinceramente che si tratti di un ottimo titolo: del resto, alla fine della storia, per videogiochi di questo tipo tutto si riduce alla solidità del gameplay e alle innovazioni apportate alle meccaniche di gioco: questa versione di Street Fighter V, così come la precedente, si dimostra a nostro avviso vincente su entrambi gli aspetti.

Tutto ciò premesso, con questo articolo speriamo di essere d’aiuto a quanti incontrano ancora difficoltà ad apprendere le mosse e le combo del gioco raccogliendo tutti gli episodi di questa fantastica collezione di video-tutorial messi a disposizione dal canale Youtube DrewTony’Z channel. Gli autori hanno fatto un lavoro davvero encomiabile, fornendo un preziosissimo aiuto a quanti vogliano migliorare la propria tecnica con i propri personaggi preferiti.

Iniziamo con…

(altro…)

 

Cosa sono le Subscription box, le scatole piene di sorprese in arrivo da oltreoceano

Se siete tra quelli che si emozionano come bambini quando il corriere consegna un pacco ordinato online (fosse pure una confezione di pile di ricambio o le cialde per la macchina del caffè) perché scartare una scatola misteriosa vi dà un brivido di gioia e di curiosità, bè allora dovreste provare almeno una volta l’ebbrezza di una subscription box (anche detta crate o scatola a tema)!

Per chi ancora non sapesse di cosa parliamo, una subscription box è sostanzialmente un pacco contenente dei regali che si preacquista online. Se ne sceglie il tema generale ma il contenuto esatto resta una sorpresa fino al momento in cui lo si scarta! E’ di solito assicurato che si tratti di oggetti rari, ad edizione limitata o comunque introvabili nel nostro Paese. (altro…)

 

Come aprire i file BKF su Windows 10 senza NTBackup con NT5Backup

Se vi siete imbattuti in questo articolo è probabile che abbiate la necessità di aprire un vecchio archivio .BKF generato con la utility di Backup in dotazione su una versione di Windows ormai obsoleta. Come probabilmente già sapete quei file sono generati da un tool chiamato NTBackup, risalente agli ormai remoti tempi di Windows NT e fornito insieme al sistema operativo Windows fino a Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003. NTBackup, come la maggior parte degli strumenti di sistema targati Microsoft sviluppati nel corso degli anni ’90, era tutto fuorché user-friendly: si avvaleva infatti di un formato proprietario (BKF) per effettuare i backup dei file. Questo significa che, per aprirlo con un sistema operativo moderno – che ovviamente non include più NTBackup – è necessario acquistare un software realizzato da quelle poche software house che hanno acquistato la licenza del formato BKF, come BKF-Repair by SysToolsNTBackupExe. Entrambe le soluzioni, inutile dirlo, non sono a costo zero.

Se volete recuperare altre informazioni utili sul formato BKF o sull’ormai defunto NTBackup consigliamo di approfondire i suddetti argomenti sulla apposita pagina Wikipedia: nel caso in cui vogliate trovare un’alternativa che vi consenta di risolvere il vostro problema, continuate a leggere.

(altro…)