Skip to main content

Shingeki no Kyojin – Attack On Titan Season 2 Trailer Ufficiale HD con sottotitoli in inglese!

Un gran bel regalo di natale quello fatto da Production I.G il 24 Dicembre 2016 a tutti i fan della serie Shingeki no Kyojin / Attack On Titan, nota in Italia come L’Attacco dei Giganti: i produttori della seriie diretta da Tetsuro Araki e basata sul manga di Hajime Isayama hanno rilasciato il trailer della seconda stagione di una delle serie anime più attese della prossima stagione, nel quale possiamo già farci un’idea di quello che ci aspetta: un gran numero di scontri tra giganti e un bel pò di nuovi personaggi!

Un grazie speciiale all’utente YouTube AresPromo per i sottotitoli in inglese!

Per chi ancora non lo conoscesse, L’Attacco dei Giganti (più noto come Attack on Titan, traduzione poco letterale di 進撃の巨人/Shingeki No Kyojin, letteralmente “Il Titano che Attacca”) è un manga scritto e illustrato dal talentuoso e giovanissimo Hajime Isayama. Il manga, pubblicato su Shōnen Magazine (Kodansha) a partire dal 2009, è ad oggi ancora in corso, con l’ultimo tankobon #21 uscito nel dicembre 2016. Nel caso in cui non lo abbiate mai letto vi consigliamo di farlo quanto prima, visto che parliamo di uno dei caposaldi del genere horror/fantasy/action al fianco di opere del calibro di Berserk, Claymore ed altre.

Il manga è stato magistralmente adattato da Production I.G nel 2013 in una serie anime da 25 episodi, vero e proprio successo di pubblico e critica: a distanza di 3 anni, come suggerisce il trailer di cui sopra, siamo finalmente arrivati in procinto di vedere la seconda stagione, attesa per aprile 2017.

(altro…)

 

Creare un Web Service SOAP con ASP.NET WCF, Visual Studio e IIS 8

Come abbiamo recentemente scritto qualche settimana fa in questo articolo, il modo più appropriato per creare un Web Service SOAP su ASP.NET è, ancora a fine 2016, quello di utilizzare il framework WCF (acronimo per Windows Communication Foundation): si tratta di una architettura che, nonostante gli anni comincino a farsi sentire, resta di gran lunga più versatile rispetto alle ormai più che obsolete pagine ASMX.

Nell’articolo precedente, oltre a risolvere un problema specifico legato alla configurazione di un servizio WCF su IIS8, abbiamo speso qualche minuto a ricordare le caratteristiche dell’architettura, presentata in pompa magna da Microsoft nell’ottobre 2008 e poi allontanata dai riflettori per lasciare spazio al paradigma Web API, adatto però solo ai Web Service REST. In questo articolo ci dedicheremo a riassumere i passaggi necessari per creare un Web Service SOAP partendo da zero utilizzando le ultime versioni degli strumenti necessari, ovvero: Visual Studio 2015 e Internet Information Services 8.

(altro…)